L’Alfetta sulla stampa italiana dell’epoca

All’epoca della produzione, l’Alfetta ha occupato ampi spazi non soltanto sulla stampa specializzata: vista la sua popolarità anche giornali e riviste illustrate le hanno dedicato parecchi contenuti. Questa pagina presenta una rassegna ed un breve sunto degli articoli apparsi sulla stampa italiana; ovviamente ricostruire a distanza di decenni tutto il materiale apparso è impresa pressoché impossibile; si ringrazia sin d’ora chi vorrà contribuire a completare il censimento con segnalazioni e scansioni. Volutamente le prove su strada effettuate da Gente Motori e da Quattroruote sono soltanto accennate: per un approfondimento e per conoscere i dati rilevati si rimanda alle due pagine successive.
Accanto a ciascuna citazione compare un giudizio espresso con stellette: non si tratta di un giudizio critico, ma indica il grado di appetibilità per un appassionato dell’Alfetta:
***** = da non perdere
**** = molto interessante
*** = interessante
** = segnalato
* = poco interessante
Accompagnano le note le riproduzioni delle copertine dove compare l’Alfetta, con un immagine o con uno “strillo”. Si precisa che le dimensioni delle immagini riprodotte non rispecchiano quelle reali, ma sono ottimizzate per la navigazione internet.

AutoCapital

Gennaio/febbraio 1982 ***
Confronto tra le berline 2000 più diffuse in Italia: Alfa Romeo Alfetta 2.0 (già nell’edizione 82); Audi 100 CD; BMW 520i (E28); Citroen CX 2000 Pallas; Fiat Argenta 2000 i.e.; Lancia Beta Trevi 2000 i.e.; Mercedes 200; Peugeot 505 STI e Volvo 244 GLE. Non sono effettuate rilevazioni strumentali; il confronto (10 pagine e richiamato con uno strillo in copertina) verte sulle caratteristiche estetiche, sulla dotazione di accessori e su dati tecnici rilevabili nel materiale ufficiale delle Case. In base alla media dei giudizi attribuiti, l’Alfetta si classifica al primo posto.AC-1-82-th

Maggio/giugno 1982 ***
Confronto  di 8 pagine (con strillo in copertina) tra le berline di gamma alta con motore a gasolio più diffuse in Italia: Alfa Romeo Alfetta 2.0 turbo diesel; Mercedes 300 D; Mitsubishi Galant 2.3 TD; Peugeot 505 SRD Turbo; Renault 30 Turbodiesel; Rover 2400 SD Turbo; Talbot Tagora 2.3 DT e Volvo 244 GLE D6. Anche in questo caso non sono effettuate rilevazioni strumentali; le voci prese in esame si riferiscono alle caratteristiche estetiche, alla dotazione di accessori e a dati tecnici rilevabili nel materiale ufficiale delle Case. Nel complesso, primeggiano Alfetta e Rover 2400.
Servizio sui condizionatori per auto, di primo equipaggiamento e aftermarket. Tra i modelli considerati, l’Alfetta.AC-2-82-th

Settembre/ottobre 1982 ***
Confronto  di 8 pagine (con strillo in copertina) tra le coupé di media cilindrata più diffuse in Italia: Alfa Romeo Alfasud Sprint Veloce 1.5 e GTV 2.0; Audi Coupé GT 5S; Lancia Beta 2000 i.e; Talbot – Matra Murena 2200 e Volkswagen Scirocco GTI. Anche in questo caso non sono effettuate rilevazioni strumentali; le voci prese in esame si riferiscono alle caratteristiche estetiche, alla dotazione di accessori e a dati tecnici rilevabili nel materiale ufficiale delle Case. Nel complesso, nessuna vettura primeggia in particolare.
Primo resoconto del Long Term Test dell’Alfetta 2.0 turbo diesel. La vettura ha percorso circa 7.000 km; la redazione ha riscontrato qualche difetto (ad esempio il funzionamento irregolare dei vetri elettrici)  sin dalla consegna; tali difetti sono stati eliminati in occasione del primo tagliando; in seguito non vi sono stati altri inconvenienti. Critiche all’allestimento non all’altezza del prezzo della vettura.
Infine, un articolo di tre pagine, annunciato da uno strillo in copertina, analizza il mercato dell’usato delle Alfetta GT e GTV.autocapital-5-82-t

Gennaio/febbraio 1983 ***
Puntata conclusiva del Long Term Test dell’Alfetta 2.0 turbo diesel. Dopo una percorrenza di oltre 13.000 km in nove mesi, il bilancio è largamente positivo. Promosse senza riserve le prestazioni, i consumi, il comportamento stradale e l’affidabilità (la vettura non ha dato luogo ad inconvenienti); le uniche riserve espresse dalla rivista riguardano l’aspetto “povero” degli interni e le finiture non adeguate alla classe della vettura.
Servizio sulle dotazioni di attrezzi delle vetture più diffuse; tra i modelli presi in esame vi è l’Alfetta.

Marzo/aprile 1983 *****
Confronto (9 pagine, richiamato da uno strillo in copertina) tra Alfa Romeo GTV 6 2.5 Alpine Renault A310 V6 e Porsche 944. Non vi sono, come al solito, rilevazioni strumentali, ma il testo, curato dal gentleman driver Giorgio Schon, mette ben in evidenza le differenze di comportamento delle tre vetture. Molto equilibrate Alfa Romeo e Porsche (favorita da un corpo vettura più curato), sin troppo sportiva e vistosa l’Alpine.
Servizio di 7 pagine sulle auto blindate; tra i modelli considerati, l’Alfetta.AC-2-83-th

Marzo/aprile 1984 *****
Presentazione dell’Alfetta SW, nata proprio su iniziativa di AutoCapital. Otto pagine illustrate da fotografie e disegni, annunciate da uno strillo in copertina. In calce all’articolo vi è un tagliando che i lettori interessati ad un eventuale acquisto possono inviare alla redazione, allo scopo di capire se vi sono gli spazi per una produzione anche in piccola serie.AC-2-84-th

Giugno 1984 *****
La rivista, divenuta mensile, dedica un altro articolo di cinque pagine all’Alfetta SW, descritta minuziosamente sia nelle caratteristiche tecniche, sia nelle dotazioni. La vettura, dopo la presentazione al Salone di Ginevra, ha nel frattempo iniziato i collaudi su strada.

Dicembre 1984 ****
Ultimo servizio, di quattro pagine, dedicato all’Alfetta SW, in cui vengono presentati i risultati dei test su strada, condotti per circa sei mesi, e del sondaggio promosso tra i lettori in collaborazione con la stessa Alfa Romeo.
I collaudi hanno messo in evidenza due problemi tecnici legati al maggior peso (circa 100 kg) rispetto alla berlina: un peggioramento di accelerazione e ripresa, a cui si è ovviato accorciando i rapporti della trasmissione, e alcuni problemi di tenuta e stabilità, risolti adottando le barre stabilizzatrici più grandi dell’Alfa 6.
Il sondaggio è stato condotto facendo esaminare la vettura dal vivo ad un campione di lettori, che hanno espresso un giudizio molto positivo; le loro indicazioni sarebbero state tenute presente per la realizzazione della nuova station wagon da realizzare su base Alfa 90, erede dell’Alfetta ormai sul mercato da un paio di mesi. L’articolo si mostra ottimista sulle prospettive di una produzione in serie; tuttavia, a causa dell’insuccesso commerciale dell’Alfa 90 e della situazione finanziaria dell’Alfa Romeo, anche questa seconda proposta è rimasta un esemplare unico.

Automondo

Luglio/agosto 1981 *****
Prova su strada della GTV 6, con rilevazioni strumentali. Non sono attribuiti voti o giudizi alle singole voci; il bilancio complessivo della prova è largamente positivo. Tra i pregi, la rivista indica la carrozzeria sportiva ma al tempo stesso abitabile per quattro persone, il motore, le prestazioni, la tenuta di strada, il confort e l’equipaggiamento. Come difetti, la manovrabilità del cambio e la visibilità anteriore. Le prestazioni rilevate: velocità massima 212,74 km/h; accelerazione 0-100 km/h 8,4 sec.; accelerazione sul km da fermo 29,2 sec.; ripresa sul km da 40 km/h in V marcia 35,2 sec; consumo a 100 km/h in V 8,2 l/100 km; 9,2 a 120 km/h; 11,5 a 140 km/h.Automondo7-81-th

Settembre 1982 ***
Articolo di due pagine sull’Alfetta Quadrifoglio Oro.

Autosprint

Il popolare settimanale della Conti Editore tradizionalmente tratta principalmente temi legati allo sport e non dà molto spazio alle vetture di serie, non trascurando tuttavia di dare notizia delle novità più interessanti. In questa rassegna tralasceremo le notizie relative alle competizioni, che si susseguono a ritmo quasi settimanale, limitandoci alle pagine di approfondimento tecnico e quelle relative alle Alfetta di normale produzione.

Numero 8 – 19/2/1973 **
Breve trafiletto (e foto in copertina) sull’Alfetta di Gruppo 2, sorpresa in collaudo sulla pista di Balocco.Autosprint-8-73-th

Numero 27 – 4/7/1978 *****
Sul questo fascicolo è pubblicato un articolo di tre pagine in cui sono poste a confronto l’Alfetta 2.0 L e le BMW 320 M60 e 323i, tutte e tre di recentissima presentazione. Non sono effettuate vere e proprie rilevazioni strumentali, ma è stilata una pagella, in base alla quale emergono pregi e difetti: punti forti dell’Alfetta sono la grinta del motore e le doti stradali, cui fanno da contraltare la linea un po’ “imborghesita” e alcune soluzioni dell’interno non del tutto adeguate alla classe e al prezzo (giudicato molto elevato). Per le BMW, il pregio maggiore è rappresentato dalla rotondità di funzionamento del motore, unitamente alla linea, all’abitacolo e, per la 323i, alle prestazioni e alle doti stradali. Criticate l’indisponibilità della quinta marcia, l’abitabilità, l’accessibilità posteriore e, per la 320, l’eccessiva morbidezza dell’assetto, definito “più adatto ad una Mercedes”.

Numero 19 – 8/5/1979 *****
Presentazione dell’Alfetta GTV Turbodelta, anticipata da uno strillo in copertina. Nelle due pagine dell’articolo vi sono anche le impressioni di guida e l’anticipazione della versione rally Gruppo 4.AS-19-8-5-79-th

Numero 20 – 15/5/1979 *****
Interessantissimo articolo di una pagina sull’Alfetta 2.0 Turbo D.  Più che delle caratteristiche tecniche della vettura, si parla dello sviluppo del motore e delle difficoltà di adattamento all’uso automobilistico di un ottimo progetto di base, ma inizialmente concepito per altri scopi.

Numero 37 – 11/9/1979 ****
Intervista di due pagine a Mauro Pregliasco. Tra l’altro il pilota savonese parla dell’Alfetta GTV Turbodelta, che usa quotidianamente e della quale è entusiasta, e delle prospettive per la versione da rally.

Numero 43 – 23/9/1979 ****
Due pagine di presentazione con impressioni di guida dell’Alfetta 2.0 Turbo D. I primi giudizi della rivista sono molto lusinghieri.

Numero 9 – 24/2/1981 ***
Articolo di una pagina dedicato all’Alfetta LI America. Interessante la scheda tecnica in cui si confrontano i dati del nuovo modello con la nota Alfetta 2000 L.

Numero 10 – 3/3/1981 *
Nell’articolo dedicato alle novità del Salone di Ginevra, breve accenno all’Alfetta LI America.

Numero 18 – 2/5/1983 ***
Presentazione in tre pagine dell’Alfetta berlina edizione 83, con brevi impressioni di guida della 2.4 turbo diesel e della Quadrifoglio Oro. Interessante l’articolo sulla storia del Portello, che contiene diverse immagini interessanti di prototipi di modelli Alfetta e vetture da gara giacenti nei capannoni dismessi.

Domenica del Corriere

Numero 22 – 30/5/1972 ***
A pochi giorni dalla presentazione della vettura, il settimanale illustrato del Corriere della Sera dedica copertina e tre pagine interne alla nuova Alfetta. Belle le foto a colori.DomenicaCorriere30-5-72-th

Gente Motori

Giugno 1972 *****
Presentazione dell’Alfetta, alla quale è dedicata la foto principale della copertina.GM-6-72-th

Settembre 1972 *****
Prova su strada dell’Alfetta, alla quale è dedicato uno degli strilli di copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.GM-prova-9-72-th

Giugno 1974 ****
Un articolo di quattro pagine, corredato dalle impressioni di guida, presenta l’Alfetta GT.GM6-74-th

Agosto 1974 *****
Prova su strada dell’Alfetta GT, alla quale è parzialmente dedicata la copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.GM-8-74-thFebbraio 1975 ***
Presentazione dell’Alfetta 1.6 in due pagine con foto a colori, annunciata da uno degli strilli in copertina.GM-2-75-th

Marzo 1975 *****
Prova – confronto tra Alfa Romeo Alfetta, Fiat 132 GLS 1800 e Lancia Beta 1800. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.

Aprile 1975 *****
Prova su strada dell’Alfetta 1.6, alla quale è dedicato uno degli strilli di copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.GM-4-75-th

Gennaio 1976 *
Questo fascicolo contiene una rassegna dei maggiori elaboratori italiani. Tra essi Zaghet & Pavanello di Pordenone, che elaborano i motori Alfetta.
Prova delle gomme invernali, per la quale viene impiegata un’Alfetta 1.6.

Febbraio 1976 ***
Anticipazioni sulla berlina Alfetta 2000, con le foto di un prototipo pressoché definitivo in collaudo sulla pista di Balocco. Nel testo dell’articolo (due pagine) si dà anche notizia dell’imminente presentazione dell’Alfetta GT con motore 1600.
Ultima puntata dell’inchiesta sui maggiori elaboratori italiani. Tra essi Balduzzi e Luicar: i trafiletti a loro dedicati contengono i principali dati tecnici delle elaborazioni disponibili per l’Alfetta.GM-2-76-th

Marzo 1976 *
Un breve trafiletto annuncia le imminenti modifiche per l’Alfetta GT.

Giugno 1976 ***
Presentazione delle Alfetta GT 1.6 e GTV 2000, richiamata da uno strillo con foto in copertina. L’articolo occupa due pagine con foto a colori.
Servizio sulla guida “difesa”, resa d’attualità dal dilagare dei sequestri di persona; nelle foto compare un’Alfetta 1.6. Lo stesso articolo presenta l’Alfetta 1.8 blindata realizzata dalla carrozzeria Pavesi di Milano.GM-6-76-th

Luglio 1976 *****
Prova su strada dell’Alfetta GT 1.6 e GTV 2000. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.
L’Alfetta 1.6 è sottoposta alla cosiddetta “Indagine qualità”, un’inchiesta tesa a riscontrare i difetti di progettazione e di assemblaggio delle vetture. Il bilancio è positivo anche sotto l’aspetto della cura costruttiva; nelle conclusioni si evidenzia come alcuni difetti riscontrati sono addebitabili all’allestimento semplificato rispetto alla più completa e costosa 1.8, mentre altri potrebbero essere facilmente risolti dalla Casa.
Inoltre, su questo fascicolo sono testati tre impianti di aria condizionata: Borletti su Alfa Romeo Alfetta; Diavia Frigette su BMW 316 e Autoclima su Citroen CX. L’articolo conclude che, visti gli ottimi risultati della prova, l’unico ostacolo alla diffusione dell’aria condizionata sulle vetture è il prezzo elevato.

Novembre 1976 *
Nell’articolo “Le 30 auto del 1977”, sono inserite le Alfetta GT 1.6 e GTV 2000.
Inchiesta sul costo dei principali ricambi: tra le vetture considerate, l’Alfetta 1.6 berlina, i cui ricambi risultano più economici anche del 50% rispetto alle concorrenti straniere.

Dicembre 1976 *
Nell’articolo di consigli per l’uso invernale delle vetture compare un’Alfetta GT 1.6.

Marzo 1977 ****
Presentazione in tre pagine dell’Alfetta 2000.GM3-77-th

Settembre 1977 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2000, alla quale è dedicato uno degli strilli di copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.GM-9-77-th

Ottobre 1978 *
Prima puntata della nuova inchiesta sul costo delle riparazioni: vengono confrontati il costo dei principali ricambi di 40 vetture, tra cui l’Alfetta 2.0 berlina, i cui ricambi si confermano più economici anche del 50% rispetto alle concorrenti straniere.

Gennaio 1979 *
Seconda puntata della nuova inchiesta sul costo delle riparazioni: questa volta vengono confrontati i tempi della manodopera per le principali riparazioni delle stesse 40 vetture. La somma dei tempi di riparazione dell’Alfetta 2.0 è tra le più basse in assoluto, indice della razionalità del progetto.

Maggio 1979 ****
Presentazione dell’Alfetta 2.0 Turbo D, alla quale è dedicata una foto in copertina. L’articolo si compone di quattro pagine e comprende anche le impressioni di guida.
Un breve trafiletto annuncia la presentazione dell’Alfetta GTV Turbodelta.
GM-5-79-th

Ottobre 1979 ****
Quattro pagine di impressioni di guida dell’Alfetta 2.0 Turbo D, articolo preannunciato da una foto in copertina.
Nel resoconto del Salone di Francoforte, si parla dell’Alfetta GTV Turbo, descritta abbastanza minuziosamente. Inspiegabilmente però la vettura è attribuita ad “un elaboratore tedesco” anziché all’importatore ufficiale della Casa.GM-11-79-th

Maggio 1980 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2.0 Turbo D. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla pagina successiva.

Luglio 1980 **
A distanza di quattro anni dal precedente test sugli impianti di aria condizionata per auto, la rivista prova i condizionatori della Diavia Frigette su Alfa Romeo Alfetta 2.0 Turbo D, Autoclima su Mercedes 240 D e Borletti su Fiat Ritmo. L’articolo è corredato di utili consigli di uso e manutenzione e presenta, senza sottoporli alla prova di funzionamento, altri impianti, tra cui quello della Borletti per l’Alfetta 2000 L a benzina.

Agosto 1980 ***
Nuovo servizio sulle auto blindate, ancora d’attualità a causa dei sequestri di persona e del terrorismo che dilagano in Italia; Oltre a presentare le più moderne tecnologie, l’articolo illustra le caratteristiche dell’Alfetta 2000 L blindata realizzata dalla Casa stessa.

Ottobre 1980 *
Inchiesta sui tempi di riparazione in carrozzeria: tra i modelli considerati, l’Alfetta berlina.

Luglio 1981 ***
Breve articolo sull’Alfetta LI modulare. Il testo presenta l’iniziativa della sperimentazione nel traffico di Milano con dieci vetture adibite a taxi e illustra le caratteristiche tecniche del motore modulare.

Settembre 1981 *****
Andrea de Adamich prova la GTV 6 2.5. Come di consueto, non vi sono rilevazioni strumentali, ma il popolare pilota e commentatore televisivo stila la pagella assegnando i voti alle principali caratteristiche: estetica 9, abitacolo 10, posto guida 9, motore 10, tenuta laterale (lento) 10, tenuta laterale (veloce) 9, confort di marcia 8, confort acustico 9, frenata 9, cambio (leveraggi) 7, cambio (marce) 9, visibilità 7, allelerazione 8, velocità 9, ripresa 9 e sterzo 9. Sei pagine da non perdere.

Dicembre 1981 **
Breve trafiletto di presentazione della GTV 2.0 Grand Prix.

Gennaio 1982 **
Articolo di una pagina di presentazione delle Alfetta berlina edizione 82.

Maggio 1982 **
Inchiesta sulle motivazioni alla base della scelta di acquistare un’automobile italiana o straniera. Sono stati intervistati cinquanta proprietari di altrettante vetture italiane tra le più diffuse in tutte le fasce di mercato e altrettanti di auto straniere in diretta concorrenza con esse. L’intervista è realizzata sotto forma di questionario: occorre scegliere tra una o più voci predefinite. Tra le auto considerate vi sono varie versioni dell’Alfetta berlina: 1.8 contrapposta alla BMW 518; 2.0 contro BMW 323i e 2.0 turbo diesel contro Peugeot 505 SRD turbo. Tutti i possessori di Alfetta hanno indicato come ragioni che li hanno indotti all’acquisto la tecnica, la qualità, la fiducia e la fedeltà alla Casa; due preferenze per le prestazioni.

Settembre 1982 **
Inchiesta sulle garanzie delle auto usate. La redazione acquista presso un concessionario Alfa Romeo un’Alfetta 2000 L usata, coperta dalla garanzia ufficiale della Casa. La vettura è stata utilizzata per 15.000 km senza riscontrare problemi; per verificare l’efficienza dell’assistenza e della garanzia, sono stati simulati alcuni guasti. Bilancio finale nettamente positivo.

Marzo 1983 **
Articolo di una pagina sull’Alfetta Quadrifoglio Oro. Tra i pregi sono indicati la tenuta di strada, il motore e la dotazione di accessori; tra i difetti, la carrozzeria un po’ superata e la manovrabilità del cambio.

Il Quadrifoglio

Numero 23 – aprile 1972 *****
La rivista trimestrale dell’Alfa Romeo dedica quasi interamente questo fascicolo alla presentazione dell’Alfetta. La vettura è illustrata in tutte le sue caratteristiche, con numerose fotografie d’effetto, grafici, disegni e spaccati.IlQuadrifoglio23-th

Numero 24 – luglio 1972 *****
Il fascicolo contiene un inserto speciale di 24 pagine, corredato da belle foto a colori, in cui sono riassunti gli articoli apparsi sulla stampa internazionale a seguito della presentazione dell’Alfetta.IlQuadrifoglio24-th

L’automobile

Numero 13 – 31/3/1974 ***
Il settimanale dell’ACI pubblica in due pagine la prova su strada dell’Alfetta, richiamata da uno strillo in copertina. Il testo è corredato da alcune rilevazioni strumentali: km da fermo in 31,5 sec.; consumo da 6 a 12,5 km/l. I pregi: tenuta di strada, prestazioni, confort, freni, consumo e capacità del bagagliaio. Difetti: abitabilità posteriore, autonomia ridotta e lacune nella dotazione di accessori.Lautomobile-13-74-th

Motor Italia

Numero 125 – Agosto 1982 ***
Servizio di quattro pagine sull’Alfetta Quadrifoglio Oro. Interessante soprattutto l’approfondimento tecnico sull’iniezione Spica.

Oggi

Numeri 30, 31, 32, 33 e 34 – 1973 *****
Il settimanale della Rizzoli è lo sponsor del raid Capo Nord Capo Sud, compiuto nel giugno 1973 da Giancarlo Baghetti, Gianni Taroni e Fabio Galliani. Quest’ultimo, giornalista di Oggi, è l’autore del racconto del viaggio, pubblicato in cinque puntate, a partire dal numero 30 del 26/7.

Quattroruote

Maggio 1971 *
Un breve trafiletto smentisce alcune notizie apparse su altre riviste in merito alla nuova berlina Alfa Romeo 116.

Settembre 1971 ****
Sei pagine di anticipazioni sulla nuova berlina Alfa Romeo 116. L’articolo, preannunciato da uno strillo in copertina, è corredato da bei disegni che ne ricostruiscono l’aspetto, tra cui uno spaccato che evidenzia l’innovativo schema della trasmissione e delle sospensioni.QR-71-9-th

Ottobre 1971 ***
Due pagine con disegni sulla nuova berlina Alfa Romeo, ancora indicata come 116. L’articolo ipotizza il rinvio della presentazione, prevista inizialmente per l’imminente Salone di Torino del 1971, alla primavera successiva.

Maggio 1972 ****
Ancora sei pagine sulla nuova berlina, ora indicata con il nome definitivo “Alfetta”, la cui presentazione è ormai imminente. Le immagini mostrano alcuni esemplari di preserie fotografati all’interno della fabbrica di Arese; inoltre vi è uno spaccato tratto dalla cartella stampa ufficiale.

Giugno 1972 *****
Prima puntata della prova su strada dell’Alfetta, annunciata dallo strillo sulla copertina. Questa prima parte è dedicata all’esame del corpo vettura. Per i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.QR-72-6-th

Luglio 1972 *****
Seconda puntata della prova su strada dell’Alfetta, alla quale è dedicata anche la copertina. Sotto esame le prestazioni e il comportamento dinamico; per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.QR-72-7-th

Marzo 1974 ***
Prova di durata dei pneumatici Uniroyal. Montati su un’Alfetta berlina, hanno percorso 75.000 km prima di richiedere la sostituzione.
Presentazione nella rubrica del modellismo dell’Alfetta Mebetoys in scala 1/24.
Articolo di dodici pagine dedicato ai reparti tecnici dell’Alfa Romeo, dove si sviluppano i nuovi modelli. Le immagini ritraggono diversi esemplari di Alfetta.

Maggio 1974 ****
Anticipazioni sull’Alfetta GT in tre pagine con disegni e spaccati tecnici.
Ricordo di Orazio Satta, scomparso in marzo. L’articolo ricorda le numerose Alfa Romeo da lui progettate, tra le quali l’Alfetta.
Inchiesta sul costo dei ricambi e della manutenzione delle vetture più diffuse. Tra i modelli considerati vi è l’Alfetta: ottimo in rapporto alla concorrenza il costo dei ricambi, e nella media il tempo richiesto per le principali operazioni di riparazione.

Giugno 1974 *****
Presentazione dell’Alfetta GT. Otto pagine con approfondite descrizioni tecniche e le prime impressioni di guida. Molto belle le immagini, che comprendono anche la riproduzione dei disegni originali della prima proposta stilistica di Giugiaro.QR-74-6-th

Dicembre 1974 *****
Prova su strada dell’Alfetta GT, con test di Emerson Fittipaldi. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.

Febbraio 1975 *****
Presentazione dell’Alfetta 1.6, in cinque pagine corredate dalle impressioni di guida. L’articolo mette in evidenza il fatto che la riduzione di cilindrata non ha intaccato le prestazioni dell’Alfetta, che rimangono ottime; solo in ripresa si avverte una leggera indecisione ai regimi più bassi, assente nel modello di maggiore cilindrata. Quanto ai consumi, il breve test non ha permesso rilevazioni approfondite. Tuttavia si ritiene che nell’uso normale non si discostino molto da quelle della conosciuta 1800.QR-75-2-th

Maggio 1975 *****
Prova su strada di un’Alfetta che ha percorso 100.000 km. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.

Giugno 1975 **
Presentazione (1 pagina) dell’Alfetta 1.8. L’articolo evidenzia la riduzione dei consumi ottenuta con la nuova messa a punto del motore.
Breve servizio sui rally, con i commenti tecnici sulle protagoniste, tra cui l’Alfetta GT.
Nella rubrica “Posta” si parla dei modellini Mebetoys in scala 1/24 dell’Alfetta berlina.

Luglio 1975 *
Un rapido punto della situazione sul Campionato italiano Rally mette in evidenza i buoni risultati dell’Alfetta GT.
Tre berline Alfetta sono utilizzate per testare l’antifurto elettronico “Ragno”.

Agosto 1975 *
Un altro rapido punto della situazione sul Campionato italiano Rally mette in evidenza il crescendo di risultati dell’Alfetta GT.

Settembre 1975 *
Un’Alfetta 1.8 è ritratta in copertina, senza però riferimenti all’interno del fascicolo.QR-75-9-th

Novembre 1975 *****
Articolo di una pagina dedicato all’Alfetta GT Eagle, presentata poche settimane prima al Salone di Parigi.
Inoltre, un articolo di sei pagine fa il bilancio della stagione rallistica dell’Alfa Romeo. Seguono le presentazioni dei modelli impiegati (Alfasud TI, Alfetta berlina e GT), la scheda tecnica dell’Alfetta GT Gruppo 2 e le sue impressioni di guida.

Gennaio 1976 **
Breve accenno alle imminenti modifiche per l’Alfetta GT.
In un articolo dedicato alle auto mai entrate in produzione, si parla dell’Alfetta berlina a due porte, della quale è pubblicata una foto in bianco e nero.

Febbraio 1976 ****
Presentazione dell’Alfetta GT V8 Gruppo 4, per la quale si ipotizza un imminente avvio della produzione per ottenere l’omologazione sportiva entro giugno.

Giugno 1976 ****
Presentazione delle Alfetta GT 1.6 e GTV 2000, richiamata da uno strillo in copertina. L’articolo occupa quattro pagine e comprende anche le impressioni di guida del modello più potente. Il testo evidenzia i passi avanti compiuti in tema di motore, frenata e comportamento stradale rispetto alla precedente 1800, già molto buona.
Su questo fascicolo è testato l’impianto di aria condizionata Borletti per l’Alfetta; anche questo articolo è annunciato da uno strillo in copertina. Cinque pagine che spiegano inoltre il funzionamento del condizionatore con approfondite descrizioni tecniche; le conclusioni sono nettamente positive; al solito, l’unico ostacolo alla diffusione dell’aria condizionata sulle vetture è il prezzo elevato.QR-6-76-th

Novembre 1976 *
Prova dei pneumatici Kleber V 12. Montati su un’Alfetta berlina, dopo una percorrenza di 125.000 km hanno ancora una profondità media di oltre 3 mm.
Breve trafiletto sulla fiera “24 ore del gioiello”, in cui erano esposte anche le Alfetta 1.8 blindate realizzate da Boncar, Grazia, Marazzi e Pavesi.

Gennaio 1977 **
Anticipazioni sulla nuova berlina Alfetta 2000. Quattro pagine illustrate da disegni di Giorgio Alisi.QR-77-1-th

Febbraio 1977 ****
Altre notizie sull’Alfetta 2000, corredate da disegni che ne anticipano l’aspetto.
Servizio di 10 pagine sul Museo Alfa Romeo di Arese, appena inaugurato. Nel finale si parla della produzione attuale della Casa: come modello più significativo è scelta l’Alfetta, descritta nelle sua caratteristiche tecniche anche attraverso la foto della meccanica sezionata.QR-77-2-th

Marzo 1977 *****
Presentazione dell’Alfetta 2000, alla quale è dedicata la copertina. Otto pagine che illustrano la vettura nei dettagli, con le immagini tratte dalla cartella stampa della Casa. A corredo le impressioni di guida, che evidenziano il progresso compiuto rispetto alla 1.8, ma rilevano anche che è andata perduta parte della grinta sportiva tipica dell’Alfetta.QR-77-03-th

Giugno 1977 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2000, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
Nell’articolo che illustra il funzionamento delle bande chiodate, usate dalle Forze dell’Ordine dei posti di blocco, compare una foto di un’Alfetta della Polizia Stradale.QR-prova-77-6-th

Luglio 1977 **
Presentazione dei motori diesel VM della serie HR, che qualche anno più tardi troveranno posto nel cofano dell’Alfetta.
In vista delle prossime trasferte estive, la redazione organizza un viaggio da Milano a Milano Marittima percorrendo quasi esclusivamente esclusivamente strade statali, allo scopo di rilevare tempi di percorrenza e consumi. Come auto, sono state impiegate un’Alfasud 5M e un’Alfetta 2.0. Risultati più che soddisfacenti su entrambi gli aspetti considerati.

Settembre 1977 *
Servizio sulla garanzia di 100.000 km offerta dall’Alfa Romeo, che all’epoca non trovava riscontri in Italia. Nel testo, vari modelli di Alfetta sono presi come parametro.
Nell’articolo di “costume” sulle vacanze estive, compare una foto di un’Alfetta berlina con roulotte al traino in un’area di servizio veneta.

Gennaio 1978 *
Inchiesta sull’acquisto di un’auto a rate. Tra i modelli presi in esame, l’Alfetta 2000 e l’Alfetta GTV 2000. L’articolo conclude che, visti gli elevati tassi di inflazione, può essere conveniente anticipare l’acquisto di un’auto scegliendo il pagamento rateale piuttosto che attendere di disporre dell’intera cifra in contanti, perché nel frattempo il prezzo sarà molto probabilmente aumentato di più degli interessi da pagare con le rate.

Aprile 1978 **
Servizio sulle innovative tecniche anticorrosive introdotte recentemente dall’Alfa Romeo. Nelle foto, scattate sulle linee di montaggio, compaiono anche scocche di Alfetta.

Speciale Salone Edizione Straordinaria – Aprile 1978 ****
Il fascicolo presenta una panoramica delle vetture più rappresentative del mercato, corredata dal riassunto delle relative prove su strada. Tra le auto considerate vi è l’Alfetta 2.0: i giudizi sono ovviamente gli stessi della prova pubblicata pochi mesi prima, alla quale si rimanda (dati e giudizi si trovano nella relativa pagina di questa stessa sezione); il motivo di maggior interesse del servizio è la possibilità di un confronto diretto con la BMW 320 M60, una delle principali concorrenti, reso possibile dalla collocazione delle due prove su pagine adiacenti. La vettura italiana prevale quanto ad abitabilità, frenata, consumo e tenuta di strada, mentre soccombe su quasi tutte le voci attinenti al corpo vettura; sostanziale pareggio per prestazioni e confort.

Luglio 1978 ***
Presentazione dell’Alfetta 2000 L, preannunciata da uno strillo in copertina. L’articolo, di tre pagine, è corredato dalle immagini della cartella stampa della Casa.QR-7-78-th

Novembre 1978 *
Un rapido punto della situazione sul Campionato italiano Rally mette in evidenza i buoni risultati dell’Alfetta GTV, culminati con la conquista del titolo italiano Gruppo 2 ad opera di Mauro Pregliasco.

Marzo 1979 *****
Prova su strada dell’Alfetta GTV 2000 L, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
Anticipazioni (due pagine) sull’Alfetta con motore turbodiesel.QR-prova-79-3-th

Maggio 1979 **
Anticipazioni (mezza pagina con un disegno, con strillo in copertina) sull’Alfetta GTV Turbodelta.QR-79-5-th

Speciale Manutenzione – Maggio 1979 *
Diversi esemplari di Alfetta compaiono nelle foto a corredo degli articoli.

Giugno 1979 *****
Presentazione e prova su strada dell’Alfetta GTV Turbodelta, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
Servizio sul Rally dell’Elba con analisi tecnica delle vetture protagoniste (tra le quali l’Alfetta GTV).QR-prova-79-6-th

Settembre 1979 *
Servizio sulle vendite in USA delle auto italiane, con una foto della Sport Sedan.

Gennaio 1980 **
Anticipazioni sull’Alfetta GTV con motore V6.

Febbraio 1980 *****
Prova confronto Alfetta GTV 2000 L – Lancia Beta Coupé 2000, annunciata da uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.QR-prova-80-2-th

Marzo 1980 ***
Presentazione dell’Alfetta 2.0 Turbo D.

Aprile 1980 **
Un breve trafiletto, inserito nel servizio sulle novità del Salone di Ginevra, annuncia la vendita nel mercato svizzero di un lotto di Alfetta, berlina e coupé, con allestimento USA e motore a iniezione (la cosiddetta serie “SI”).

Maggio 1980 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2000 L, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
Servizio sulle protagoniste del Campionato Rally: due pagine sono dedicate all’Alfetta GTV Gruppo 4 con approfondimenti tecnici, interviste a Mauro Pregliasco e Maurizio Verini e uno spaccato di Franco Rosso che ne illustra le caratteristiche.QR-prova-80-5-th

Luglio 1980 **
Ancora anticipazioni sull’Alfetta GTV con motore V6.

Agosto 1980 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2.0 Turbo D, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
Servizio sugli acquirenti di auto italiane in Francia, Germania e Gran Bretagna: vengono intervistati diversi possessori di Alfetta, berlina e coupé, che si dichiarano complessivamente soddisfatti dell’acquisto.QR-prova-80-8-th

Settembre 1980 **
Di nuovo anticipazioni sull’Alfetta GTV con motore V6.

Ottobre 1980 *
Breve trafiletto sulle modifiche introdotte all’Alfetta GTV Turbodelta Gruppo 4.
Un altro trafiletto mostra l’Alfasud 1.5 e l’Alfetta 2000 L in prova presso la polizia britannica.

Novembre 1980 ***
Un articolo di una pagina preannuncia il restyling delle coupé Alfetta e l’introduzione della versione a sei cilindri. Interessanti le foto del prototipo.

Dicembre 1980 ****
Articolo di tre pagine sulle nuove GTV 2.0 e GTV 6 2.5, corredato da brevi impressioni di guida di quest’ultima.
Segnaliamo inoltre, per gli appassionati di storia industriale, un articolo di una pagina sul nuovo assetto societario dell’Alfa Romeo.

Marzo 1981 **
Presentazione dell’Alfetta LI America.

Speciale Prove – Maggio 1981 ****
Questo fascicolo riprende le prove delle più importanti vetture vendute sul nostro mercato in quel periodo. L’Alfetta è rappresentata dalle versioni più vendute, ovvero la 2000 L e la 2.0 Turbo D. Ovviamente dati e giudizi sono gli stessi delle prove su strada pubblicate rispettivamente sul numero di maggio e agosto 1980, alle quali si rimanda (dati e giudizi si trovano nella relativa pagina di questa stessa sezione); l’aspetto interessante di questo fascicolo è costituito dal fatto di potere facilmente fare confronti tra l’Alfetta e le dirette concorrenti. A corredo delle prove dell’Alfetta, due pagine di approfondimento tecnico.

Luglio 1981 **
Breve articolo sul programma CEM a funzionamento modulare e dei test condotti sull’Alfetta.

Agosto 1981 *****
Prova su strada delle GTV 2.0 e GTV 6 2.5. Quest’ultima è sottoposta anche ad un test di Carlos Reutemann, annunciato da uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.QR-prova-81-8-th

Novembre 1981 **
Anticipazioni sull’edizione 82 delle berline Alfetta, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Presentazione della GTV 2.0 Grand Prix.QR-81-11-th

Dicembre 1981 ***
Presentazione dell’ Alfetta edizione 82: in una pagina sono descritte le modifiche estetiche e tecniche.
Nell’articolo – inchiesta sul mercato dell’usato, compare un’Alfetta 2000 L.

Marzo 1982 *****
Prova su strada delle Alfetta 1.6 e 2.0 edizione 82, alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione. La 2.0 viene anche confrontata con le concorrenti Fiat Argenta 2000 i.e. e Lancia Beta Trevi 2000 i.e..QR-prova-82-3-th

Aprile 1982 **
Articolo di otto pagine di consigli di guida: si spiega come impostare le curve e come correggere eventuali errori. Tra le auto impiegate, Alfetta 2.0 e GTV 6 2.5.
Servizio sulla garanzia ufficiale Alfa Romeo Autoexpert sull’usato; in una foto compare un’Alfetta 2000 L.

Speciale Salone – Aprile 1982 ***
Il consueto numero dedicato alle novità del Salone di Torino riprende i dati salienti delle prove delle 100 auto più diffuse in Italia, tra cui le Alfetta 1.6 e 2.0. Non sono presenti giudizi ma solo le prestazioni, rilevate nella prova pubblicata sul fascicolo di marzo, alla quale si rinvia.
Nel servizio sugli sviluppi della sovralimentazione, il motore diesel VM dell’Alfetta è preso come riferimento per descrivere il funzionamento dei propulsori sovralimentati.
Nell’immagine di copertina si vede sullo sfondo lo stand Alfa Romeo; tra le vetture esposte vi è un’Alfetta berlina rosso veneziano. Una vettura analoga compare nell’articolo dedicato ai negozi Agip “Big Bon”.QR-Salone82-th

Luglio 1982 ****
Presentazione (una pagina) dell’Alfetta Quadrifoglio Oro.
Articolo di una pagina sul programma CEM.
Prova di consumo con quattro Alfa Romeo, di cui due dotate del vecchio cambio con rapporti ravvicinati e due con i nuovi rapporti lunghi con quinta “di riposo”. A confronto un’Alfasud 1.3 edizione 80 con un’Alfasud 1.3 SC 5 porte e un’Alfetta 2000 L con un’Alfetta 2.0 edizione 82. Sono comparati i dati rilevati nelle rispettive prove su strada (per l’Alfetta, pubblicate rispettivamente nei fascicoli di maggio 1980  e marzo 1982, ai quali si rimanda; dati e giudizi si trovano nella relativa pagina di questa stessa sezione) nonché le rilevazioni effettuate su percorsi di vario tipo nei quali le quattro vetture hanno viaggiato di conserva. Il bilancio è una diminuzione dei consumi fino al 7% per l’Alfetta (e fino all’11% per l’Alfasud); altri vantaggi, la diminuzione della rumorosità e, in prospettiva, una maggior durata degli organi meccanici. Il tutto conseguito senza rinunce in termini di prestazioni.

Speciale Usato 1982 **
Su questo fascicolo speciale uscito in autunno, una monografia dedicata al mondo delle auto usate, l’Alfetta ha un grande spazio, essendo uno dei modelli più diffusi e richiesti nel mercato dell’usato della sua categoria. In fondo al fascicolo sono collocate le schede, finalizzate ad individuare i problemi che si possono presentare all’acquirente di un esemplare usato, di cinquanta vetture tra le più diffuse in Italia, tra cui l’Alfetta berlina.

Marzo 1983 ***
Presentazione delle GTV edizione 83.

Aprile 1983 *
Un breve trafiletto di mezza pagina fornisce anticipazioni sulle Alfetta berlina edizione 83 di imminente presentazione.

Maggio 1983 ***
Presentazione (4 pagine) delle berline Alfetta edizione 83, con brevi impressioni di guida della 2.4 turbo diesel e della Quadrifoglio Oro.
Metà pagina è dedicata all’Alfetta 2.0 CEM, della quale sono riassunte le principali caratteristiche tecniche.

Speciale Prove – Maggio 1983 ****
A due anni esatti dal precedente “Speciale Prove”, Quattroruote pubblica un nuovo fascicolo che riprende le prove su strada delle più interessanti vetture vendute sul nostro mercato in quel periodo. L’Alfetta è rappresentata dalle 1.6 e 2.0 a benzina e dalla 2.0 turbo diesel. Ovviamente dati e giudizi sono gli stessi delle prove apparse rispettivamente sul numero di marzo 1982 e agosto 1980, alle quali si rimanda (dati e giudizi si trovano nella relativa pagina di questa stessa sezione); come nel caso del precedente numero, l’aspetto interessante è costituito dal fatto di potere facilmente confrontare l’Alfetta con le dirette concorrenti.
In fondo al fascicolo, un servizio sui condizionatori d’aria, tra cui l’impianto Borletti per l’Alfetta Quadrifoglio Oro, e un resoconto sui 18 record di velocità e durata conseguiti dall’Alfa Romeo sulla pista di Nardò alla fine del 1982 (tra le vetture impiegate  vi è un’Alfetta 2.0 turbo diesel).

Agosto 1983 ***
Prova dei pneumatici Pirelli P5, effettuata da Michele Alboreto impiegando un’Alfetta Quadrifoglio Oro edizione 83.

Ottobre 1983 *****
Prova su strada dell’Alfetta 2.4 turbo diesel (e della Giulietta 2.0 turbo diesel), alla quale è dedicato uno strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.QR-prova-83-10-th

Novembre 1983 *****
Prova su strada dell’Alfetta Quadrifoglio Oro edizione 83, alla quale è dedicato il solito strillo in copertina. Per i dati e i giudizi, si rimanda alla relativa pagina di questa stessa sezione.
In coda alla prova, un servizio di quattro pagine di approfondimenti tecnici sul variatore di fase e sull’iniezione Motronic.QR-prova-83-11-th

Speciale Usato 1989 **
Nella primavera del 1989 esce un altro “Speciale Usato”, nel quale si parla ancora dell’Alfetta. Nell’articolo dedicato alle auto reperibili a buon prezzo ma ancora in grado di dare un tocco di distinzione, si indicano le Alfetta coupé, con una menzione particolare per la GTV 6 2.5. Nel supplemento dedicato alle quotazioni, compaiono ancora i modelli prodotti dal 1980: si può notare che le versioni a benzina spuntano ancora quotazioni discrete.


Scrivi un commento

Questo sito usa cookie tecnici per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi